Bici sicura, la festa della sicurezza per i più piccini

Mercoledì 6 giugno come ormai di consuetudine di è svolta l’iniziativa BICI SICURA 2018 organizzata e coordinata dal Comune in collaborazione con la l’istituto comprensivo Pietro Vannucci, la Polizia Municipale , la Polizia Stradale di Castiglione del Lago e la Polisportiva di Moiano.

Le classi coinvolte sono state le quarte della Primaria dell’istituto Vannucci. L’iniziativa è volta ad educare i bambini al rispetto della regole stradali e del corretto uso della bicicletta e dei dispositivi di sicurezza come l’utilizzo delle cinture di sicurezza, il seggiolino in auto e il caschetto in bici. I bambini hanno avuto la possibilità di fare un percorso in bici con tanto di segnali stradali, la compilazione di un questionario test, la visione di video appositi, hanno conosciuto ciclisti amatoriali che gli hanno fatto conoscere le biciclette professionali. Tutto questo si è concluso con la consegna loro della patente del bravo ciclista.

Erano mesi che organizzavamo nel dettaglio questa giornata ma un lutto famigliare mi ha tenuta lontana la mattina stessa dell’iniziativa così in poco meno di mezz’ora abbiamo fatto un incontro in loco per consegnare l’organizzazione ai tanti volontari, nonni compresi, che si sono presentati e grazie a loro il tutto si è svolto nei migliori dei modi. Un grazie quindi va ancora a chi ha collaborato alla realizzazione della giornata, ai tanti genitori che si sono presentati rappresentati da Lara Seccia che li ha coordinati, all’oratorio che ha prestato gli amplificatori e gli autoparlanti, ai tanti volontari come Loredano Margheriti, a Marcello Tomassoni del Consiglio d’Istituto, a Cristiano Meloni e Massimiliano Pausilli i ciclisti, a Luca Ciarapica come Pievese USD, a Marcello Binaglia e Sergio Foscoli instancabile propositivo della Polisportiva di Moiano, alla Polizia Stradale con Emiliano Spito che ormai sono di casa tra i bambini e il comandante della nostra Polizia Municipale Giuseppe Padricelli e un grazie caloroso ai bambini che a sentire le loro insegnanti hanno ascoltato interessati senza batter ciglio.

Mi fa piacere pensare che bici sicura ormai è diventata parte integrante dell’anno scolastico con la solita collaborazione proficua con la dirigenza scolastica. Mi auguro che le nozioni apprese divertendosi possano poi tornare utili ai bambini! Non rimane che dire… Alla prossima!!

Assessore Barbara Paggetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *