Cimiteri – lavori e progetti

A breve partiranno i lavori per la risistemazione della camera mortuaria con cui si prevede di eseguire interventi di miglioramento e doveroso adeguamento dei locali interni con abbattimento delle barriere architettoniche e nuova collocazione di celle frigo. Complessivamente si prevede una spesa di circa 50.000 euro.

In questi anni sono stati eseguiti interventi di manutenzione ordinaria sia nel cimitero del capoluogo che in quelli di San Donato e Salci. Si parla di ricollocazione di gronde e pluviali, sistemazione di coperture, chiusure di loculi per prevenire la sosta di piccioni, taglio di alberi secchi o pericolosi.

Gli interventi per la realizzazione dei loculi a terra, dell’ area spargimento ceneri e di ristrutturazione colombai non sono stati invece ancora avviati a causa di lungaggini burocratiche ed amministrative. Quella che segue è in dettaglio la cronologia ed il quadro degli interventi ideati, progettati e previsti, suddivisi per tipologia.

RISTRUTTURAZIONE COLOMBAI

Con l’intervento si prevede la riqualificazione dell’intera area del vecchio cimitero dove sono collocati i loculi con un intervento che procede per stralci.

Dopo che con Delibera di Giunta n. 37 del 3 Marzo 2016 veniva richiesta l’adozione degli atti necessari alla realizzazione si è dovuto attendere il 13/9/2018 per approvare sempre in in Giunta la progettazione esecutiva e si è adesso in procinto di avviare le procedure di gara per l’affido dei lavori per un importo previsto di €. 269.000  finanziati con la vendita degli stessi loculi.

LOCULI A TERRA E SPARGIMENTO CENERI

In concomitanza con la ristrutturazione dei vecchi colombai si è avviata la progettazione per la realizzazione dell’area spargimento ceneri e per la realizzazione di loculi a terra. Questi rappresentano una soluzione innovativa che consente sepolture sovrapposte con minore consumo di suolo e ridotto impatto ambientale.

Anche in questo caso, avendo acquisito il parere favorevole della Soprintendenza, con prossima delibera di Giunta verrà dato l’avvio delle procedure di gara per l’affido dei lavori che avranno un importo previsto di €. 266.100, finanziati con la vendita degli stessi loculi.

AMPLIAMENTO 

Nel 2012 si era invece richiesta una progettazione per l’ampliamento del cimitero nell’area verde del secondo lotto. Dopo una lunga fase di iter amministrativi veniva acquisita in atti una progettazione preliminare che aveva un significativo impatto nel cimitero esistente. Impatto giudicato inaccettabile in un’assemblea pubblica datata 20/10/2016 in cui vennero presentati gli elaborati grafici ed i fotoinserimenti qui sotto riprodotti del progetto preliminare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *