Progetto integrato 0-6 anni, partito il confronto

A Città della Pieve si è parlato del progetto integrato 0-6 previsto dalla legge 107 del 2015 detta “Buona Scuola”. Presenti il Coordinamento pedagogico della Zona Sociale 5, l’Istituto Comprensivo Pietro Vannuci, il personale del Nido Comunale L’Albero del Merlo e la scuola materna dell’Istitito Foschini di Città della Pieve.

Un incontro definito dalle parti proficuo per la condivisione di riflessioni su come avviarci a piccoli passi verso il sistema integrato dalla nascita ai sei anni, in un’ottica di continuità. La proposta nata da questo primo incontro, che poi interesserà direttamente la Zona Sociale 5, è quella di una formazione congiunta tra personale educativo dei nidi e delle scuole dell’infanzia e di sostegno alla genitorialità per il prossimo anno educativo, perché è emerso che occorre innanzi tutto ripensare ad una comune idea di bambino e di educazione.

“Oggi – spiega l’assessore alla scuola Barbara Paggetti – è iniziato il primo passo di un lungo e ambizioso percorso che interesserà l’Unione dei Comuni del Trasimeno sulle tematiche dell’infanzia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *