stagione 2016, da incorniciare per la 1^ compagnia arcieri barbacane di città della pieve

La stagione delle gare indoor a 18 mt. è cominciata subito dopo il palio dei terzieri momento in cui i pievesi sono molto più sensibili nei riguardi di questo sport e il numero dei praticanti che si avvicinano alla società si moltiplica a dismisura, tanto che la società che non riesce a far fronte a tutte le richieste visto le dimensioni restrette dei locali a disposizione per gli allenamenti. Per arcieri pievesi non si intendono solo gli abitanti del capoluogo, tanto è vero che la compagnia tra le sue fila annovera persone si delle frazioni sia dei paesi vicini come Chiusi Tavernelle e Monteleone. La compagnia composta da 50 soci tra cui 15 minorenni, sin dai suoi primi passi nel mondo della FITARCO (federazione italiana tiro arco) si è subito distinta sfornando campioni che l’hanno portata ad essere ancora oggi la compagnia arcieri umbra più titolata, conquistando le stelle di merito prima di bronzo poi d’argento e in fine d’oro per i suoi 38 titoli italiani vinti, lasciandosi dietro compagnie come quelle di Perugia Terni Assisi Gualdo Tadino e Gubbio. Ma il contributo sociale più importante dato dalla compagnia e quello dello sviluppo del settore giovanile, infatti sono anni che la compagnia ha come scopo principale quello di avvicinare i giovani a questo sano sport facendo in modo che questi apprendano i sani principi che lo compongono, quali disciplina sacrificio umiltà rispetto ma anche tanto divertimento. Quest’ultima stagione indoor rimarrà nei ricordi degli arcieri pievesi perché ricca di tante gare disputate: Terni, Perugia, Montepulicno, Tavernelle, Gubbio e nuovamente Terni dove si sono disputati i Campionati Regionali Umbri. Anche qui la compagnia arcieri, nella Categoria Ragazzi Maschile Arco Nudo ha fatto man bassa conquistando il titolo di campioni Umbri a squadra con Seghetta Matteo, Lupini Alessandro e Mezzanotte Giovanni che hanno altresì conquistato nello stesso ordine la medaglia d’oro, d’argento e di bronzo nell’individuale di categoria. Ma non finisce qui però, perché anche nei Seniores Femminili Arco Nudo con Solvino Emilia la Compagnia porta a casa la medaglia d’argento individuale di categoria. Il Presidente Marroni Mario e tutti i consiglieri Cappelletti Andrea, Droghieri Mario, Seghetta Gabriele, Rampi Cesare, Capoccia Leopoldo, Foscoli Mirco, Cosenza Franco e Tistarelli Luca, sono naturalmente immensamente felici di questa stagione invernale confidando in nuovi successi nella prossima stagione estiva con le gare Hunter & Field. Gli stessi si augurano una positiva risoluzione di un lavoro iniziato con l’amministrazione comunale volto al fine di trovare una giusta ed adeguata collocazione degli spazi all’aperto e al chiuso destinati allo svolgimento di questo sport dal sapore olimpico visto che in circa trenta anni di attività Città della Pieve, per scarsa lungimiranza di tutti, non è stata in grado di sviluppare il settore in maniera adeguata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *