Zafferiamo 2017: gli eventi “collaterali” tra cibo, cultura e paesaggio

Zafferiamo è un grande evento “contenitore” che sul tema del Croco sviluppa una serie di momenti dedicati alla bellezza, al benessere (inteso come sana alimentazione ) e al paesaggio.

Sabato, alle 11 nella sala grande di Palazzo Corgna si terrà un convegno dal titolo “Città della Pieve e il Paesaggio (Reperti, Fondi Europei, Esposizione)” al quale parteciperanno la Soprintendente dell’Umbria Marica Mercalli, l’Assessore regionale alla cultura e Agricoltura Fernanda Cecchini , la dirigente regionale del servizio musei Antonella Pinna e l’ispettore della Soprintendenza l’archeologo Giovanni Altamore. A fare gli onori di casa saranno il sindaco Fausto Scricciolo e l’assessore alla cultura Carmine Pugliese. Si parlerà delle recenti scoperte etrusche e del percorso espositivo ma anche delle risorse europee destinate a questi investimenti e di molto altro ancora. 

E sempre sabato, alle ore 20, si terrà la cena a tema “Dagli Etruschi al Rinascimento, menù di Tiziano Berlingieri”, nei sotterranei di Palazzo della Corgna.  Le ricette, alla base dei piatti che si potranno gustare,  hanno richiesto uno studio filologico di comprensione, decodifica ed analisi per individuare, come nel restauro di un quadro, l’adattamento più conservativo. I testi di riferimento sono quelli di Mastro Martino, Domenico Romoli e Bartolomeo Scappi. La presenza dello zafferano in quasi tutti i piatti del menù è indicativo dell’importanza della spezia nel nostro territorio fin dall’antichità. Ogni piatto racconta una storia (a volte iniziata molto tempo fa) ed ha una sequenzialità cronologica. Ciascuna portata è accomunata dalla presenza di un ingrediente della cucina etrusca. Saranno serviti “Paneunti all’Etrusca”, “Suppa de ciceri et castagne allo zaffarano”, “Barbagliate”, “Buino alli fungi, zaffarano et lenti”. La cena è su prenotazione allo 0578. 298840 ed ha un costo di 20 euro a persona. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *